Quanti Atelier girare per Scegliere l'Abito da Sposo? | Laura Romagnoli

Quando iniziare a girare per scegliere l’abito da sposo

Se stai per leggere quest’articolo innanzitutto, tanti auguri. Hai deciso di fare il grande passo e sposarti. Una cosa non da tutti, oggigiorno, visto che molti ragazzi già convivono o mettono su famiglia prima di arrivare alle nozze. Il matrimonio infatti è visto quasi come un passo successivo dai giovani sposini. Questo perché prima di tutto c’è da comprare una cosa, trovare un lavoro e solo successivamente pensare a una vita matrimoniale. Adesso però è tutto fatto, non puoi più scappare (si scherza, ovviamente) ed è tempo di organizzare al meglio le tue nozze speciali. Primo passo: scegliere l’abito da sposo. Operazione che spaventa molti, ma se seguirai in quest’articolo, potrai certamente trovare tutto più semplice.

Ecco, questo è il vestito dei miei sogni. Quando dirlo.

Il mondo del commercio è cambiato molto negli ultimi 10 anni . Con l’arrivo di internet il processo di acquisto è diventato meno impulsivo e più strategico: la gente guarda, studia, confronta e solo quando ha raccolto sufficienti informazioni, decide. Lo si fa per tutto: da un paio di scarpe, fino a un viaggio, passando per il vestito da sposo. Anni fa l’uomo non aveva bisogno di tanto girovagare: gli bastava recarsi in un Atelier, farsi consigliare e prendere l’abito che più gli piaceva. Adesso tutto è cambiato: molti clienti prima di scegliere devono provare, girare, confrontare i prezzi e alla fine decidere. Ma ha senso fare tutto questo per trovare l’abito da sposo da sogno? Analizziamolo insieme.

abito da sposo smoking blu

Vale la pena girare gli atelier per un abito da sposo?

E’ diventata una moda ormai girare almeno tre o quattro atelier prima di scegliere l’abito da sposo. Ma ha davvero senso questa pratica? Quanti atelier dobbiamo visitare prima di scegliere il vestito da sposo? La risposta è semplice: uno e soltanto uno. Ora penserai che siamo pazzi e che lo diciamo solo perché vogliamo farti comprare da noi. Invece il motivo è ben più semplice: il rispetto del lavoro. Sembra una cosa banale e non ci pensa nessuno, ma dietro a un vostro “ci penso”, “devo farlo vedere a mia sorella”, “è il primo atelier che visito”, c’è la fatica e la passione di un commerciante che vi ha riservato un appuntamento e che ci tiene a servirti. Ci tiene, non tanto per i soldi che – detto onestamente – non sono molti tolte tutte le spese, ma perché voi siete la sua pubblicità. Vederti sorridente con un vestito acquistato nel suo negozio, vale molto di più del prezzo dell’abito. Tu sei la sua pubblicità, la sua passione e la sua fatica quotidiana. Fatti consigliare e vedrai che sarai il più bello.

“Posso fare una foto mentre indosso l’abito da sposo?”

Quante volte lo avremo sentito dire. Con l’avvento degli smartphone le foto sono all’ordine del giorno, e anche se c’è un cartello di divieto di fotografia, gli sposi desiderano essere fotografati. Il motivo di questa pratica è uno solo: confrontare gli abiti con altri Atelier. Il motivo per il quale vietiamo questa pratica categoricamente è semplice: gli abiti fanno parte di una collezione privata, frutto di un’accurata selezione e del duro lavoro che spesso i clienti non prendono minimamente in considerazione. Divulgare questo materiale significa permettere ai competitors di ispirarsi, non solo alle prove precedenti per fare la vendita, ma anche per la selezione delle collezioni future. Sarebbe come rubare un menu a un ristorante, per darlo a un altro. Noi non vietiamo le foto ai nostri clienti, perché una volta che acquistano l’abito da sposo è giusto che a casa se lo riguardino e lo possano commentare con chi di fiducia. Le foto però le facciamo noi e successivamente le trasferiamo ai nostri sposi.

Fatti consigliare dai professionisti

Per la scelta del vestito da matrimonio molti stanno andando troppo incontro a brutte abitudini legate al prezzo. Si pensa che più si risparmia sull’abito , meglio sarà per gli sposi. In realtà diffida da chi vi propone un abito a un prezzo basso. Anche alcuni Atelier, che scusa il termine, ma consideriamo mercanti anziché commercianti (non ce ne vogliano i nostri amici del mercato) stanno facendo la guerra al prezzo più basso. Ma cosa c’è dietro un prezzo basso? E’ semplice, scarsa qualità. Ora penserai: “ma che me ne frega se ha poca qualità, basta sia un vestito”. Il discorso apparentemente fila, ma considera che quel vestito sarà la tua immagine nel giorno del tuo matrimonio. Sarà sempre con te, dall’inizio alla fine. Possiamo starci se ci dici che vuoi qualcosa di riportabile , ma di poca qualità no, mi spiace. Devi presentarti bene, sarai tutto il giorno al centro dell’attenzione e sarebbe una mancanza di rispetto non solo per chi è presente quel giorno, ma soprattutto per la tua futura moglie. Non ci credo che non ti fanno piacere i complimenti, suvvia. Solo un professionista sa ciò che è giusto per te, anche in base al budget che hai a disposizione e come renderlo al meglio. Un professionista riesce a garantirti un servizio di abiti da sposo su misura, un outlet o un grande magazzino non può farlo perché non hanno a disposizione una sartoria interna.

Farsi fare un abito sartoriale su misura

Un atelier specializzato ha un servizio di sartoria che pensa alle tua misure e alle modifiche che vuoi apportare nei vestiti da sposo. Un abito su misura sarà un abito realizzato solo ed esclusivamente su di te. Sarà tuo, senza nessun dubbio. Solo un Atelier potrà realizzare questo servizio, un outlet o un grande magazzino non potrà farlo. Un professionista serio ti mostra non solo ciò che ti sta bene, ma ti illustra vestiti con tessuti selezionati, con qualità e resistenza certificata. Se sei interessato a venire a provare qualcosa nel nostro Atelier e affidarti a professionisti che operano nel settore da oltre sessant’anni, ti basterà solo contattarci tramite il modulo apposta e saremo lieti di accoglierti . Ci auguriamo che prenderai i consigli che ti abbiamo dato e che ne farai tesoro, indipendentemente dall’atelier in cui sceglierai di prendere il tuo vestito da sposo.