logo romagnoli laura

Abito da Sposo damascato

abito da sposo damascato blu

Il damascato, l'intramontabile

C’è una cosa che mi fa sempre sorridere quando gli sposi arrivano in atelier: sentirgli fare sempre la stessa premessa. “La sposa non vorrebbe un abito damascato”. Ho notato negli anni che c’è una concezione degli abiti da sposo damascati abbastanza distorta e spesso inesatta. Questo tipo di abito da sposo viene sempre pensato come qualcosa di eccentrico e fenomeno da baraccone, senza pensare alle varie tipologie di giacche damascate presenti sul mercato e di come questo tipo di tessuto sia sempre esistito in tutti i tipi di matrimonio, anche quelli che cercavano di evitarlo. Questo articolo vuole dunque cercare di far luce non solo sulle varie tipologie di giacche da sposo damascate, ma anche sul perché potrebbe essere una buona opzione da considerare al momento della scelta dell’abito. Scegliere un abito damascato significa scegliere la tradizione, l’abbinamento dei tessuti e dei giochi di luce. Significa scegliere il particolare.

Differenza tra broccato e damascato

Uno dei miti più ricorrenti che sento quando i clienti entrano in atelier è chiamare indistintamente questi tipi di abiti da sposo, damascati o broccati. Partiamo con il dire che i tessuti di questo tipo sono ottenuti grazie all’accostamento di più fili di colore. Le giacche damascate o broccate sono celebri per i giochi di luce e ombre che i due tipi di tessuto producono, grazie a sapienti tecniche sartoriali che riescono ad esaltare questi preziosi tessuti. Prima di svelare la differenza tra i due stili di giacche è bene ricordare che il tessuto damascato può essere più o meno evidente. Esistono giacche da sposo in cui l’effetto damascato viene fuori solo avvicinandosi a chi lo indossa, altri invece più evidenti e subito di grande impatto visivo. Questo tessuto viene utilizzato per lo più per impreziosire gli abiti, è quindi molto comune trovarlo nei bordi delle giacche a tessuto liscio, nei gilet e addirittura in piccoli dettagli come la cravatta o le maniche. La grande differenza tra i due tipi di tessuti è proprio qui: il broccato è un tipo di tessuto che utilizza un solo filamento, mentre il damascato più di uno. Tradotto in termini semplici, sarà facile notare dei piccoli effetti rilievo nei tessuti damascati, mentre negli abiti broccati questo non sarà possibile.

abito damascato con catenine

Gli abiti da sposo damascati più particolari

Nel corso degli anni di abiti damascati ne abbiamo visti davvero tantissimi, dai più sobri ai più vistosi. Un effetto che abbiamo notato scomparire nel corso del tempo è quello di avere anche il pantalone dello sposo in tessuto damascato. Molti stilisti scelgono infatti sempre la versione mezzo tight per questo tipo di abito, perché meno pesante e soprattutto perché mette ancora più in risalto la giacca dello sposo. Una versione spesso adottata è quella di avere solo i complementi, gilet e cravatta, in tessuto damascato rendendo più sobrio il completo che si indossa. Tra gli stilisti di abiti da sposo, le interpretazioni di come impiegare questo prestigioso tessuto nelle giacche da sposo sono molteplici. C’è chi li usa con “parsimonia”, abbinandolo a tessuti lisci con colori particolari, per dare una marcia in più all’abito; chi invece li mette al centro dell’attenzione con giacche la cui base scura fa contrasto con il tessuto colorato del damascato. Tra gli stilisti presenti in atelier, i più celebri nella sartoria degli abiti damascati troviamo Maestrami, che abbina questo tessuto ad abiti apparentemente molto semplici, impreziosendone lo stile e la costruzione. Chi invece ama creare dei veri capolavori con il damascato è Pat Maseda, che realizza giacche e complementi sfruttando i giochi di colore e luce che ne derivano. Qua sotto propongo alcuni degli abiti da sposo più iconici della collezione 2024 di entrambi gli stilisti.

Perchè scegliere un abito da sposo damascato

Gli abiti damascati hanno il pregio di essere di grande impatto visivo, mettendo chi li indossa al centro della cerimonia. Indossare questo tipo di abiti significa indossare una tradizione sartoriale centenaria, ricca di stili e tendenze ma soprattutto di continua ricerca del completo da sposo che esalterà il matrimonio. Tutti gli stilisti cercano di proporre ogni anno un abito damascato che diventi l’icona della collezione. Giocando con colori e tessuti che regalano giochi di luce davvero pazzeschi. L’unico piccolo difetto che hanno i damascati è che difficilmente possono essere riportati all’infuori del matrimonio, ma questo vale soprattutto per le giacche interamente operate. Un fattore che però consiglio di non tenere troppo in considerazione, dato che la sposa non potrà più portare il proprio vestito. Resterà però il ricordo e l’emozione del momento, nel leggere la felicità che risiede negli occhi di tutti gli invitati. Scegliere un abito damascato significa scegliere l’opera d’arte che lo stilista ha voluto creare per la propria collezione da sposo, l’idea di moda che propone, il concetto e l’interpretazione del mondo cerimoniale che ha.

E’ per questo motivo che il nostro atelier ogni anno propone un vasto assortimento di completi da uomo damascati. Uno stile che ci piace e di cui siamo fieri di essere specializzati. Se vuoi venire a visionare e provare la nostra collezione, basta solo che riempi il form qua sotto e scaricherai gratuitamente il nostro catalogo. Ti aspetto in atelier per la scelta del tuo abito da sposo.

Prenota una prova

    Collezioni